Congresso e Assemblea Straordinaria

Pubblichiamo il messaggio inviato dalla Presidente a tutti i soci lo scorso 30 settembre.

Cari soci AIPPI,

Rieccomi a voi dopo il trionfo del “nostro” Congresso.
Milano2016 resterà sicuramente negli annali di AIPPI, e più in generale della IP internazionale, come uno dei congressi più riusciti ed apprezzati.

Tutto è andato come speravamo: ineccepibile organizzazione, ampia partecipazione, cibo e bevande degne della fama della cucina italiana, serata culturale difficilmente uguagliabile nel mondo fra Riccardo Chailly che ha diretto l’Orchestra della Scala in un teatro tutto per noi e una Pinacoteca di Brera, con annessa Biblioteca Braidense,
aperta in notturna ed illustrata per noi da guide bravissime, programma scientifico e di studio di alto livello e perfino il meteo ci ha favoriti con giornate soleggiate che ci hanno regalato anche l’azzurro di “Quel cielo di Lombardia così bello quand’è bello…”

E anche la cerimonia d’apertura, durante la quale fortemente volevamo mostrare le eccellenze del nostro Paese e trasmettere l’orgoglio della nostra italianità, tanto spesso bistrattata e derisa, ha funzionato. Ci siamo presi il rischio di fare qualcosa di innovativo, di coinvolgente e di emozionante e ci siamo riusciti, almeno a giudicare dal numero incredibile di complimenti che tutti gli italiani presenti al MICO si sono sentiti fare da centinaia di ospiti stranieri.
Più d’uno ha commentato che fa piacere, almeno ogni tanto, sentirsi proudly Italian.

Tutto questo non è nato da solo. Dietro a questo successo c’è stato un lavoro preparatorio di anni, che è diventato convulso negli ultimi mesi e che anche durante i giorni del Congresso ha richiesto una presenza e un’attenzione continua.
Un grazie riconoscente a tutti coloro che hanno reso possibile questo successo.

Avremo modo comunque di parlarne anche in occasione della prossima Assemblea su cui voglio richiamare la vostra attenzione.

Ricorderete probabilmente che il Gruppo Italiano deve cambiare il proprio Statuto e il relativo Regolamento per renderli consoni alle norme internazionali.
Fra le cose da modificare c’è in primis l’obbligo di rotazione delle cariche.
Una proposta di nuovo Statuto era stata sottoposta all’Assemblea dello scorso Febbraio e non aveva sollevato  grosse obiezioni ma non si era raggiunto il quorum necessario per le modifiche statutarie e quindi non si era potuto votare nel merito.

Dato che il prossimo Febbraio si dovranno tenere le votazioni per l’elezione del Presidente e del CE è stato quindi  deciso di convocare una Assemblea Straordinaria a Milano per il giorno 18 Ottobre.
Arriverà la convocazione formale lunedì prossimo ma fin da ora chiedo a tutti voi lo sforzo di intervenire di persona o almeno di dare delega a persona di vostra fiducia in modo che il quorum si possa raggiungere e si possa aggiornare il nostro Statuto.
Sarebbe veramente un peccato che dopo il successo del Congresso si dovesse restare con uno Statuto che non è  aderente alle norme internazionali per il disinteresse dei soci!

Allegato trovate il programma della giornata che prevede anche un Seminario molto interessante su uno dei temi  che saranno discussi il prossimo anno al Congresso di Sydney e centrato su “I marchi in malafede“.

Conto di rivedervi numerosi all’Assemblea quindi invio a tutti voi il mio più cordiale arrivederci!

Renata Righetti
Presidente
AIPPI – Gruppo Italiano